Inaugurata la nuova sede del TAM

È stata inaugurata lunedì 3 dicembre la nuova sede del nostro istituto, alla presenza di una folta rappresentanza del mondo delle aziende, delle istituzioni e della scuola.

Dalla Prefetta, Dott.ssa Annunziata Gallo, a Carlo Piacenza, CEO di Piacenza 1733 e Presidente dell’Unione Industriale Biellese, insieme ai tanti imprenditori tessili biellesi, e non solo, presenti alla cerimonia, in rappresentanza del vasto mondo delle aziende che collaborano con il TAM; a Paolo Bastianello e Gianfranco Di Natale, rispettivamente Vice Presidente e Direttore Generale di Sistema Moda Italia, per lo strategico legame con le istituzioni di settore; ai tanti presidi e funzionari del mondo della scuola, che guardano con sempre maggiore attenzione e interesse alla formazione offerta dagli ITS.

Presenze di rilievo che confermano gli stretti legami con le aziende e le istituzioni che in questi 7 anni di attività la Fondazione ITS TAM ha saputo stringere con l’obiettivo di affermarsi come punto di riferimento sul territorio, e anche fuori provincia, nella formazione tecnica specialistica in campo tessile.

Oggi, con gli oltre 80 studenti che frequentano i 3 corsi attivi del TAM, nel solco di una tendenza destinata a crescere nel tempo, l’inaugurazione dei 900 mq della nuova sede conferma la validità del sistema degli ITS italiani e di quello biellese in particolare.

Proprio al recente Job&Orienta di Verona, la più importante manifestazione italiana dedicata a scuola, orientamento, formazione e lavoro, l’ITS TAM di Biella è stato presentato nell’ambito dell’evento speciale “Mastertech della Moda: dalla formazione al lavoro” come eccellenza nazionale per la formazione nel campo della moda, insieme a ITS Cosmo di Padova e MITA-Made in Tuscany Academy di Scandicci, in un momento in cui il settore tessile reclama a livello nazionale un numero sempre crescente di giovani da avviare al lavoro specializzato: i dati Excelsior riferiti al quinquennio 2017-2021 parlano infatti di un fabbisogno di circa 47.500 posti di lavoro, a cui la formazione tecnica specialistica dovrà saper rispondere e per cui il TAM si prepara con l’avvio di alcune interessanti novità per il 2019.

“Due importanti collaborazioni – ha annunciato durante la cerimonia Pier Francesco Corcione, Direttore UIB e Presidente del TAM – con altrettante eccellenze ITS, ovvero l’ITS Meccatronica di Torino e il MITA Academy di Scandicci, e l’avvio della Laurea Triennale Professionalizzante, in collaborazione con il Politecnico di Torino, sono le risposte concrete che il TAM di Biella metterà in atto per far fronte alla crescente domanda di personale tecnico specializzato proveniente dalle aziende”.

È stato proprio l’avvento alla Presidenza del TAM di Pier Francesco Corcione, ha voluto rimarcare la Direttrice Silvia Moglia nel suo discorso di ringraziamento, a rafforzare e dare vigore alla collaborazione con le aziende, elemento fondante e distintivo del percorso formativo offerto dagli ITS.
Altrettanto sentiti e riconoscenti sono stati i ringraziamenti profusi da Silvia Moglia per il primo Presidente della Fondazione, il dott. Franco Rigola, artefice della costituzione della Fondazione e grande promotore dell’affermazione dell’ITS a Biella.

Riconoscimenti anche per lo staff interno del TAM (Davide Furfaro, responsabile tutoring, Valentina Savio, responsabile orientamento, Martino Visentin, responsabile segreteria didattica, Elena Cecconello, responsabile comunicazione), e per quello dell’UIB, partner attento e sempre presente, per il geometra Giancarlo Lacchia, che ha seguito doviziosamente i lavori di ristrutturazione della sede, per lo sponsor Penelope, che ha fornito gratuitamente il software per la nuova aula di CAD tessile, indispensabile per la progettazione dei tessuti, per tutto il corpo docente e naturalmente per tutti gli studenti del TAM, veri protagonisti.

 

Credits: NewsBiella / Foto Fighera

 

La nuova sede

Per far fronte e rispondere con efficienza alla crescita dei corsi e degli iscritti, è stata individuata una nuova sede, più ampia e con maggiori spazi di studio e lavoro a disposizione.
Dalle aule site al secondo piano dell’IIS Q. Sella a fianco di Città Studi, il TAM ha traslocato a ottobre nei locali adiacenti alla sede della Formazione Professionale in Corso Pella 10, di fronte alla nuova Accademia dello Sport della Pietro Micca.

Su un’area complessiva di 900 mq, si hanno a disposizione 5 aule, di cui 1 multimediale e 1 allestita per proiezioni e conferenze, che si prevede potranno anche essere aperte al pubblico con il progetto di diffondere cultura sul mondo del tessile e della moda. È inoltre a disposizione dei ragazzi uno spazio di ricreazione debitamente allestito per pranzare e rilassarsi nei momenti di pausa dallo studio.

Una sede moderna e attrezzata, dunque, pensata per rendere lo studio proficuo e piacevole, ma anche con l’obiettivo di rendere il TAM, oltre che la sede di un istituto scolastico, uno spazio dove la tradizione tessile biellese vive ed è alimentata dalla passione di tutti coloro, dagli studenti alle aziende agli enti che partecipano e collaborano alle attività del TAM, che continuano a credere e a dare fiducia al nostro territorio e alla sua storica vocazione industriale.

2018-12-05T12:42:09+00:00