Profilo professionale


ITS 2015 – 2017

 

Tecnico Superiore di processo, prodotto, progettazione tessile e design per il settore Tessile, Abbigliamento, Moda.

 

Il tecnico superiore di progettazione tessile e design sa conciliare gusto estetico, intuizione e creatività con i requisiti tecnici, funzionali ed economici del prodotto e sa collocare la sua capacità ideativo-creativa e progettuale all’interno di un complesso organizzato di risorse e competenze, nella progettazione di prodotti di alta qualità estetica e produttiva.

 

Il tecnico superiore responsabile del prodotto deve conoscere le tipologie di filati adatti alle costruzioni di vari tessuti, le tipologie di tessuto distinte per genere e utilizzo, le loro caratteristiche e performance, la loro adattabilità e resa rispetto ai modelli e ai colori.

Deve avere conoscenze sui processi produttivi ed essere in grado di gestire un progetto (tempi, attività, risorse); sa pianificare una collezione in funzione del tipo di prodotto dell’azienda, progettare nuove tipologie di tessuto e modificare/sviluppare articoli esistenti.

Deve saper impostare un provino e selezionarlo, sviluppare fazzoletti di coloritura e determinare il tipo di finissaggio adeguato. Deve saper coordinare la selezione dei tessuti per la presentazione della collezione.

Deve saper cogliere le esigenze del mercato e valutare le tendenze moda adeguandole al target aziendale.

Il tecnico superiore responsabile del prodotto deve essere in grado di interfacciarsi con i responsabili di tutti i reparti produttivi dell’azienda, a monte e a valle dell’ufficio progettazione e in particolare con il responsabile del controllo qualità, per verificare eventuali criticità.

 

Il tecnico superiore, in azienda di confezione, è responsabile della scelta tessuti, collabora con l’ufficio stile per la definizione della collezione, con il modellista e/o il magliaio/a per la realizzazione dei prototipi, curando l’abbinamento modello/tessuto o modello/filato e la scelta degli eventuali accessori, con i fornitori per lo studio degli articoli esclusivi e con l’ufficio marketing per recepire le esigenze del mercato e declinarle in coerenza con l’identità e l’immagine dell’azienda.